Home > Agenda, Luoghi, News > Morano Calabro: La voce di Jenny B al Peperoncino Jazz Festival

Morano Calabro: La voce di Jenny B al Peperoncino Jazz Festival

jenny-b-peperoncino-jazz-festivalMorano Calabro (CS) – Dopo l’inaugurazione nel segno del cantautorato italiano d’eccellenza in compagnia di Mario Venuti, oggi, mercoledì 17 luglio, la 12° edizione del Peperoncino Jazz Festival, evento organizzato dall’Associazione culturale Picanto con il contributo dell’Assessorato alla Cultura della Regione Calabria, della Provincia di Cosenza, degli enti Parco Nazionale del Pollino e Parco Nazionale della Sila, di ben ventisei amministrazioni comunali, di C.C.I.A.A. e Confindustria Cosenza, AGIS e ANEC Calabria e con l’Alto Patrocinio dell’Ambasciata degli Stati Uniti d’America, dell’Ambasciata del Brasile e della Reale Ambasciata di Norvegia e diretto da Sergio Gimigliano, proseguirà nel segno del “Morano Blues & Jazz”, ospitando una grande rappresentante della black music: Jenny B.

Nel corso della seconda serata del Peperoncino Jazz Festival caratterizzata nel segno del “Morano Blues & Jazz”, che, come la prima sarà ambientata nella magica cornice scenografica di Piazza Giovanni XXIII, a partire dalle ore 22.00, Jenny con la sua splendida voce incanterà il pubblico accompagnata dai Blueside, band formata da tre giovani talenti calabresi: Roy Panebianco alla chitarra, Sasà Calabrese al basso elettrico e il batterista Fabrizio La Fauci, insieme ai quali interpreterà una selezione di brani della tradizione blues alternati a famosi standard jazz, per una serata ricca di energia e puro divertimento, che terminerà con la degustazione dei migliori vini calabresi gestita dai Sommelier professionisti dell’A.I.S. Calabria.

Nata a Catania da padre senegalese e madre italiana, ma cresciuta a Reggio Emilia, la città dei suoi genitori affidatari, Jenny B sin dall’inizio della sua carriera spazia dal pop alla dance (nel 1993 ha prestato la voce a Corona nella hit internazionale “The Rhythm of the Night”, che ha venduto oltre dieci milioni di copie), dalla musica leggera italiana (si segnalano le collaborazioni con Zucchero, Ligabue, Adriano Celentano, Massimo Ranieri e col Piotta) al jazz.

Dopo aver riportato al successo “Dammi solo un minuto” dei Pooh nell’album dei Gemelli Diversi, ha debuttato da solista al Festival di Sanremo 2000, vincendo con “Semplice sai” il Primo Posto nella categoria “Nuove Proposte” e, contestualmente, il prestigioso Premio della Critica.

Quello che si è confermato anche quest’anno, all’esito del Jazzit Award, come il “Miglior Festival Jazz d’Italia”, proseguirà giovedì 18 luglio, nel cuore del Parco del Pollino, con il concerto del duo formato da Irio e Robertinho De Paula, per poi proseguire il suo lungo tour nelle più belle località calabresi, avendo in cartellone artisti del calibro di Gino Paoli & Danilo Rea, Spyro Gyra, Mariella Nava, Scott Henderson, Kurt Rosenwinkel, Vinicio Capossela, concerto a cura della fondazione “Lilli Funaro”, Spyro Gyra, Arild Andersen, Biréli Lagrène, Rosalia De Souza, Jerry Bergonzi, Daniele Scannapieco e tanti altri.

Annunci
Categorie:Agenda, Luoghi, News
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: