Home > News, Scuola > Castrovillari: Successo per “Teatri in gioco”, la rassegna per le scuole a cura del Teatro della Sirena

Castrovillari: Successo per “Teatri in gioco”, la rassegna per le scuole a cura del Teatro della Sirena

Teatri in gioco 2013Castrovillari (CS) – Si è conclusa con rinnovato successo di pubblico la settima edizione di “Teatri in Gioco”, il “Festival del Teatro a Scuola”, nella cornice dell’Anfiteatrino di San Giuliano, nel cuore del centro storico. La manifestazione, che ha visto protagonisti gli alunni delle classi quinte della Scuola Primaria SS. Medici dell’Istituto Comprensivo di Castrovillari, è stata riproposta dopo un anno di fermo dovuto alla mancanza di risorse economiche. Il Comune di Castrovillari ha deciso, quest’anno, di sostenere questa attività di teatro-scuola, rendendo così possibile la ripresa dell’evento.

Le tre serate di spettacolo hanno visto coinvolti tutti gli alunni delle tre classi quinte che hanno presentato i loro lavori, preparati ed allestiti durante il laboratorio teatrale. La massiccia partecipazione ha dimostrato ancora una volta che «il Festival ha consolidato, fin dalla prima edizione, il suo ruolo, guadagnandosi un pubblico proprio e specifico, che va al di là della cerchia ristretta di genitori e parenti».

«L’importanza dell’alto valore educativo, formativo, di aggregazione sociale, di responsabilizzazione e di crescita» è stato sottolineato dal dirigente scolastico, Immacolata Gisella Mainieri e riconfermato con convinzione ed entusiasmo dal sindaco di Castrovillari, avv. Domenico Lo Polito e dal consigliere Giuseppe Russo, delegato alla Pubblica Istruzione, che hanno già annunciato «il rinnovato impegno e sostegno perché l’iniziativa possa continuare anche in futuro».

Grande apprezzamento e soddisfazione per la qualità del lavoro svolto e per il livello tecnico ed espressivo acquisito dai giovani allievi, grazie alla competenza del maestro Giuseppe Maradei, del Teatro della Sirena, da più di un decennio, impegnato nell’attività didattica nelle scuole e formatore di diverse generazioni.

Maradei, ideatore e direttore artistico della Rassegna, ha spiegato sinteticamente lo spirito della manifestazione: «Nell’antico centro storico, il teatro riporta i fanciulli ed  il gioco in strada. Il teatro come gioco, ma anche il gioco del teatro e soprattutto il teatro che si mette in gioco.

Concepire la “mess’in scena” come “mess’in gioco” è alla base del lavoro svolto. Un teatro essenzialmente ludico, nel quale il bambino, oltre ad apprendere tecniche ed aspetti della messinscena, in un grande momento di aggregazione, socializzazione e responsabilizzazione, possa dare spazio alle proprie fantasie, sfogo alle proprie esuberanze, espressione e colore ai propri sentimenti».

Annunci
Categorie:News, Scuola
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: