Home > News, Salute&Ambiente > Il “Tavolo Massicci” dice no allo Spoke Castrovillari-Acri

Il “Tavolo Massicci” dice no allo Spoke Castrovillari-Acri

OLYMPUS DIGITAL CAMERACastrovillari (CS) – “Il  “Tavolo Massicci”, deputato presso il Ministero dell’Economia e Finanza per il disavanzo della spesa sanitaria in Italia,  ha espresso parere negativo sul decreto n°191 approvato dal Presidente della Regione Calabria, Giuseppe Scopelliti, che stabilisce l’accorpamento, in un unico Spoke, dei presidi ospedalieri di Castrovillari ed Acri.

«Relativamente a tale ultimo decreto si ribadisce la necessità – si legge nel verbale del “Tavolo” – che l’accorpamento dei due presidi avvenga nell’esigenza di assicurare la riduzione e la razionalizzazione dei costi del personale, tenendo conto di tutti i requisiti qualitativi e strutturali, necessari a garantire la qualità e la sicurezza delle attività che si intenderà svolgere in ciascuno dei presidi stessi. Sarà, inoltre, necessario revisionare l’intera rete Hub e Spoke dell’ASP di Cosenza, al fine di verificarne –  la congruità con gli obiettivi che si intende perseguire, con particolare riguardo alle reti tempo-dipendenti». Queste le motivazioni espresse dal “Tavolo Massicci”.

«Avevamo visto giusto e bene – ha commentato il sindaco della città, Domenico Lo Polito, – contro questa illogica “unificazione” degli Ospedali di Castrovillari ed Acri in un unico Spoke che non onorava, tra l’altro, le indicazioni del decreto del Presidente della Giunta Regionale n.18 del 2010, inerente le funzioni proprie configurate allo Spoke di Castrovillari, e del decreto, sempre del Presidente della Giunta Regionale, n.106 del 2011 nel quale si prevedono i 223 posti letto oltre i servizi che lo Spoke deve possedere».

«Una battaglia – ha concluso il primo cittadino – che  procede senza perdere di vista l’allarmante riduzione dell’attività di servizi importanti quali Ortopedia ,  Broncopneumologia e Pronto Soccorso e dei posti letto, scippati alla Chirurgia di Castrovillari per essere trasferiti presso l’Ospedale di Acri e che la determinazione del Tavolo Massicci rimetterà in ordine nel rispetto delle legittime attese, recuperando quei livelli essenziali di assistenza».

Annunci
Categorie:News, Salute&Ambiente
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: