Home > Agenda, Musica, News > Castrovillari: Al Protoconvento francescano la “Primavera” sboccia con un concerto

Castrovillari: Al Protoconvento francescano la “Primavera” sboccia con un concerto

Stampa di fax a pagina interaCastrovillari (CS) – E’ in programma per domenica 21 aprile alle ore 19, presso la Sala 8 del Protoconvento francescano, il “Concerto di Primavera” per clarinetto e pianoforte, patrocinato dal Comune di Castrovillari, a cura dell’associazione musicale San Giuliano. Ad esibirsi saranno il maestro Domenico Di Vasto, al clarinetto, e la maestra Antonella Salerni , al pianoforte.

Il concerto spazierà attorno a brani di natura classica misti ad elementi di stile contemporaneo: dalla “Serenata” di Ernesto Cavallini, ad un brano di Ennio Morricone “Gabriel’s Oboe”; dalle “32 variazioni per pianoforte” di Ludwig Van Beethoven, al “Concerto N° 1 in fa minore opera 73, J. 114” di Karl Maria Von Weber, per chiudere con il “Carnevale di Venezia”, di Alamiro Giampieri.

Domenico Di Vasto e Antonella Salerni sono due giovani castrovillaresi, entrambi diplomati al conservatorio. Di Vasto si è diplomato in clarinetto al Conservatorio “Stanislao Giacomantonio” di Cosenza nel 2007. La sua carriera artistica è ricca di svariati titoli; dalle numerose Master Class di clarinetto tenute dai maestri Fabrizio Meloni, Patrick Messina e Carmelo Palermo, a quelle di direzione, con i Maestri Angelo De Paola e Antonio Cericola. Attualmente il musicista sta portando a termine il corso di  specializzazione in Musicoterapia al Conservatorio “Alfredo Casella” a L’Aquila. Per Di Vasto, che della musica sta cercando di farne il suo “pane quotidiano”, il concerto rientra in una serie di appuntamenti cadenzati e regolari.

Antonella Salerni ha intrapreso lo studio del pianoforte a sette anni, sotto la guida della maestra Maria Gioffrè Bonifati e successivamente, ha proseguito la sua carriera pianistica presso la Scuola di Musica di Castrovillari. Si è diplomata nel 2000 al Conservatorio Statale di musica “Nicola Sala” di Benevento nella classe dell’insegnante Rosalba Novelli e si è perfezionata seguendo un Master pianistico tenuto a Trani dal maestro Aquiles Delle Vigne, allievo del grande Claudio Arrau. “Alfonso Rendano”, nella classe dell’insegnante Rosella Bonifati. La musicista ritorna ad esibirsi dopo un lungo periodo di assenza dovuto a una differente scelta di vita che, però, non l’ha mai distolta dal suo “primo amore”.

«Il concerto – ha dichiarato la Salerni– vuole risvegliare l’interesse della gente verso la musica classica, da cui generalmente si tende a prendere le distanze perché vista come “lontana” e per “intenditori”».

Annunci
Categorie:Agenda, Musica, News
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: