Home > News, Salute&Ambiente > Castrovillari: Ospedale sempre più deprivato. Lo Polito attacca Scarpelli

Castrovillari: Ospedale sempre più deprivato. Lo Polito attacca Scarpelli

ospedale_presidioCastrovillari (CS) – «Appare davvero disdicevole che l’ospedale di Castrovillari, mentre rischia la chiusura di reparti importanti quali Ortopedia, Broncopneumologia ed il Pronto Soccorso, sia deprivato di dieci posti letto in Chirurgia, che dovrebbero essere aperti presso l’Ospedale di Acri». Con queste parole il sindaco della città, Domenico Lo Polito, attacca il Direttore Generale dell’Asp di  Cosenza, Gianfranco Scarpelli, a cui si deve la decisione di tale trasferimento. «Un ulteriore attentato ai livelli essenziali di assistenza, in quanto non risulta assolutamente rispettato il rapporto tra popolazione e numero dei posti letto».

Un provvedimento incomprensibile quello di Scarpelli che è arrivato proprio nei giorni in cui «si riunirà il Tavolo Massicci a Roma per affrontare la questione dell’accorpamento dell’Ospedale di Castrovillari con quello di Acri». Il prossimo 18 aprile, inoltre, sarà discusso al TAR di Catanzaro il ricorso giudiziario presentato dal Comune di Castrovillari contro il decreto n.191 che prevede un unico Spoke tra il “Ferrari” ed il “Beato Angelo”.
Da qui l’invito del primo cittadino al Direttore Generale «affinché presti cura alle problematiche connesse alla tutela della salute dei cittadini del comprensorio del Pollino e abbandoni le evidenti indebite pressioni di parte politica che non hanno rispetto degli interessi  della collettività, ma solo del proprio elettorato».

Annunci
Categorie:News, Salute&Ambiente
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: