Home > Agenda, Castrovillari, Luoghi > Castrovillari: La basilica di San Giuliano riapre ai suoi fedeli. Domenica 27 gennaio festeggiamenti in onore del Santo Patrono della città

Castrovillari: La basilica di San Giuliano riapre ai suoi fedeli. Domenica 27 gennaio festeggiamenti in onore del Santo Patrono della città


sangiulianoCastrovillari (CS) –
 Il 27 gennaio a Castrovillari è il giorno dedicato a San Giuliano, Patrono della città, insieme alla Principalissima Madonna del Castello. Figura di profonda devozione per i cittadini, è stato consacrato vescovo a Roma intorno alla metà del III secolo e mandato nella Galliaper ad insegnare il Vangelo alla tribù dei Cenomani. La loro capitale (Civitas Cenomanorum)  in quegli anni stava soffrendo per una grave mancanza d’acqua potabile. La leggenda vuole che egli abbia conficcato il suo scettro vescovile nel terreno e pregato, finchè l’acqua cominciò a sgorgare in superficie. Questo miracolo gli permise di predicare liberamente nell’area di Le Mans.

Castrovillari è molto legata alla celebrazione di questo Santo che, dopo essere stato inviato da Papa San Clemente in città, toccò con il suo bastone una roccia, facendone scaturire acqua sufficiente per soddisfare la sete dei castrovillaresi, chiusi dentro le loro mura a causa della guerra con i paesi vicini. 

san giulianoIl culto di San Giuliano fu introdotto dai Normanni, che conquistarono Castrovillari nel 1064, e venne consacrato nella chiesa che  sorge in quella che un tempo era la piazza principale di Castrovillari, precisamente nella valletta di Cannarossa, ai piedi del Colle del Lauro.
Costruita nel 1090, la Chiesa (elevata a basilica minore nel 2011), fu ampliata nel XVI secolo e, distrutta da un incendio nel 1789, venne poi ricostruita. La facciata presenta un portale rinascimentale, in pietra chiara, con due ordini di colonnine intervallati da decori floreali, preceduto da una scala a due rampe.

All’interno della chiesa si conservano un pregevole fonte battesimale del 1500, una tela del Gualtieri del XIX secolo, due altari finemente intagliati, e un Cristo in Croce del XVI secolo. Inoltre tra le opere, particolare interesse riveste la Madonna nera, olio su tela di ignoto pittore del XVI secolo.
castrovillari_VecchiareddeCome ogni anno, il 27 gennaio a Castrovillari, si rinnova l’appuntamento con la tradizionale festa delle “Vecchiaredde”. All’uscita della chiesa, le donne del paese offrono a tutti i presenti le caratteristiche frittelle preparate, secondo tradizione, con pasta lievitata, come avviene in occasione di tutte le feste più importanti.

Ed è proprio il 27 gennaio che San Giuliano riapre la porta a suoi fedeli dopo tre mesi in cui era stata dichiarata “non fruibile”, a seguito dei sopralluoghi della protezione civile, all’indomani del terremoto. Il sindaco Lo Polito aveva sollecitato con un’ordinanza alla curia vescovile i lavori per la messa in sicurezza della facciata e del campanile, risultati lesi dalla forte scossa.

Il rettore, don Carmine Scaravaglione e il cav. Giuseppe Di Gaetani, hanno comunicato che le solenni funzioni in onore di San Guliano, domenica 27 si svolgeranno proprio all’interno della basilica minore. Mattina di grande devozione. Alle ore 10.30, il Vescovo di Cassano all’Jonio, mons. Nunzio Galantino, officerà la Santa Messa e dopo la cerimonia religiosa, come vuole la tradizione, il sindaco Domenico Lo Polito, consegnerà al Patrono di Castrovillari, le chiavi della città.

Castrovillari si affida al suo Patrono in un patto di fede che ogni anno si rafforza sempre con profonda devozione. Il sindaco consegnerà le chiavi della città a San Giuliano e San Giuliano, finalmente, potrà riavere le chiavi della sua Casa. Proprio nel suo giorno.

 

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: