Home > News, Politica > Terremoto Pollino: La vicinanza del segretario del PD, Bersani alle popolazioni calabro-lucane

Terremoto Pollino: La vicinanza del segretario del PD, Bersani alle popolazioni calabro-lucane

Pappaterra: “Grati a Bersani per aver dedicato il suo primo pensiero del tour calabrese alle popolazioni del Pollino colpite dal sisma del 26 Ottobre 2012”.

Rende (CS) – Il segretario del Partito Democratico, Pier Luigi Bersani, al termine del discorso pronunciato all’Università della Calabria, a Rende (CS), ha incontrato l’on. Domenico Pappaterra, dirigente del PD e presidente del Parco nazionale del Pollino e il sindaco di Mormanno, Guglielmo Armentano che gli hanno rappresentato la situazione in cui versa il centro calabrese e l’area del Pollino calabro-lucana, epicentro del terremoto di magnitudo 5.2 registrato nella notte tra il 25 e il 26 Ottobre scorsi.
«Siamo grati al segretario Bersani – ha dichiarato Pappaterra – di aver potuto discutere con noi dei passi successivi alla dichiarazione dello stato di emergenza da parte del Governo, passi che vedranno fortemente attivi i gruppi parlamentari di Camera e Senato del Partito Democratico.

«Siamo altresì molto contenti – ha concluso Pappaterra – della continua attenzione della politica nazionale su quanto è successo nel Pollino e da oggi sappiamo di essere meno soli e di poter contare sul sostegno leale della più grande forza democratica del Paese».

Annunci
Categorie:News, Politica
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: