Home > Media, News, telecastrovillari.tv | telepollino.it, Tempo > L’Azione Cattolica invita a riflettere sull’educazione e la crescita oggi

L’Azione Cattolica invita a riflettere sull’educazione e la crescita oggi

GUARDA IL VIDEO

Castrovillari (CS) – Fede, vocazione, educazione, relazioni sociali. Sono questi i temi principali trattati durante il convegno organizzato dall’Azione Cattolica, tenutosi il 29 settembre presso il Protoconvento francescano. Una sala gremita di gente ha ascoltato con attenzione gli interventi del Vescovo della diocesi di Cassano allo Jonio, Mons. Nunzio Galantino, del Presidente nazionale dell’Azione Cattolica, Franco Miano, e del giornalista vaticanista Rai Enzo Romeo, coordinati dalla Presidente dell’AC diocesana, Mariella Clobiaco.

Educare per poter guardare al futuro con fede e speranza si può.
La fede autentica e intimistica è l’unica in grado di produrre «gesti pieni di luce e imprevedibili». E’ questo il messaggio di Mons. Galanino secondo il quale «è necessario lasciare mano libera allo Spirito Santo per evitare la mediocrità e custodire i sogni, soprattutto dei più giovani, incontrando la forza rasserenante e rivoluzionaria nella parola di Gesù».

Educare è “un’arte comunitaria” che indica il bisogno di relazionarsi agli altri nel dono più prezioso, la vita. Franco Miano si sofferma su questo e incentra il suo discorso sul concetto di “vocazione”. L’uomo deve ricercare il senso della propria esistenza e per farlo ha bisogno degli altri, non può camminare da solo. In un contesto sempre più tecnologico e digitalizzato non è facile guardare oltre i limiti della scienza e cambiare un mondo così schematico.

Il giornalista Enzo Romeo parla di social network, di facebook attraverso cui si possono apprendere notizie terribili, di You Tube e dei motori di ricerca in cui i bambini «digitano il termine Dio per conoscerne il significato», di un uso sempre più morboso del web e delle nuove tecnologie. E’ necessaria «un’etica della comunicazione in questa vita sempre più allo specchio, dove prevale il desiderio di mettersi in vetrina».

A conclusione del convegno si è passati dalle parole alla musica. Il gruppo Bagnaduna con strumenti e voce affidata a Fabio Dursi, ha trasmesso gli stessi valori di fede e speranza cantando. Perchè il mondo cambia, la tecnologia avanza, ma la volontà di andare oltre con amore e fiducia resta.

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: