Home > News, Parchi e Montagne > “I patriarchi verdi del Parco Nazionale del Pollino”, parte il censimento degli alberi monumentali

“I patriarchi verdi del Parco Nazionale del Pollino”, parte il censimento degli alberi monumentali

Rotonda (PZ) – Nella Giornata Mondiale dell’Ambiente, istituita dall’ONU e celebrata il 5 giugno in tutto il mondo, l’Ente Parco Nazionale del Pollino avvia il progetto “I patriarchi verdi del Parco Nazionale del Pollino” con il censimento degli alberi monumentali del suo territorio.

“I patriarchi verdi del Parco Nazionale del Pollino”, un progetto atteso e importante per diversi aspetti, ha come principali obiettivi il miglioramento della conoscenza del patrimonio naturalistico, la conservazione della biodiversità e la valorizzazione degli aspetti culturali e storici legati ai grandi alberi.
Gli alberi monumentali (vetusti, annosi e di grande dimensione) sono dei veri e propri “archivi biologici”, da cui è possibile ottenere, attraverso varie metodologie, dati di tipo biologico e di tipo ecologico. Il riferimento è agli sviluppi e alle applicazioni della dendrocronologia e della dendroecologia.

La conoscenza del patrimonio arboreo “monumentale” e la tutela degli esemplari individuati sono i presupposti per la conservazione di un germoplasma, molto spesso, unico. La longevità, le dimensioni eccezionali, le forme caratteristiche, la resistenza alle fitopatie etc, sono sovente l’espressione del genotipo dei singoli alberi.

Oltre agli aspetti di ordine strettamente biologico gli alberi monumentali sono portatori di valori culturali. Fatti accaduti, leggende e miti sono legati agli alberi, di cui la storia locale è ricchissima ma che rischia di perdersi per sempre con la scomparsa delle persone anziane.

Il  territorio del Parco del Pollino è particolarmente  ricco di alberi monumentali.
Dopo il primo censimento nazionale effettuato dal Corpo Forestale dello Stato  nel 1982 e pubblicato nel 1990, la  maggior parte delle regioni , tra cui la Calabria (L.R. n. 47 del  7.12.2009) e la Basilicata (L.R. n. 28 del 28.06.1994, DPGR n. 48 del 14.03.2005)  hanno pubblicato degli elenchi degli alberi monumentali.

Oltre agli esemplari già inclusi negli elenchi si procederà alla individuazione e caratterizzazione di altri alberi presenti sul territorio.
La individuazione e la caratterizzazione dei “Patriarchi Verdi” del Parco unitamente ad una mirata strategia di informazione e  divulgazione costituiranno il presupposto per una loro tutela e conservazione e allo stesso tempo azione di  valorizzazione delle risorse territoriali.  Molti di questi alberi, almeno quelli ubicati in posizioni, accessibili, potranno divenire mete di visitatori curiosi di ammirarli, opportunamente guidati da sentieri dedicati agli stessi alberi ed arricchiti da cartellonistica didattica.

Iniziamo il censimento istallando sul nostro website una scheda di segnalazione degli alberi che potrà essere compilata e inviata da chiunque al fine di costituire un primo database dei “Patriarchi Verdi del Parco Nazionale del Pollino”.

Annunci
Categorie:News, Parchi e Montagne
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: