Home > Castrovillari, News, Politica > Ballottaggio: Laghi risponde a Lo Polito e rinvia al mittente l’appello circa “presunti comportamenti scorretti” di suoi sostenitori

Ballottaggio: Laghi risponde a Lo Polito e rinvia al mittente l’appello circa “presunti comportamenti scorretti” di suoi sostenitori

Castrovillari (CS) – «Soltanto poche righe per rinviare al mittente l’appello inoltratomi a mezzo stampa dal candidato del centro-sinistra avv. Domenico Lo Polito, circa presunti comportamenti scorretti di ancor più presunti miei sostenitori».

Non si è fatta attendere la reazione di Ferdinando Laghi, avversario di Lo Polito al secondo turno per l’elezione del sindaco di Castrovillari. L’aspirante primo cittadino del centro sinistra, Lo Polito, aveva rivolto, in mattinata, un appello [LEGGI] a Laghi affinchè intervenisse e ponessi fine alla presunta campagna diffamatoria che annuncerebbe un presunto accordo tra la sua coalizione e i fratelli Battaglia che hanno corso al fianco di Mario Rosa, candidato del centro destra, nella lista Insieme Nuovo PSI e La Destra. Francesco Battaglia, lo ricordiamo, è il candidato al Consiglio comunale che ha ottenuto più voti ed è fratello di Leo Battaglia, consigliere comunale uscente, tra i primi eletti delle elezioni del 2007, all’epoca con il centro sinistra.

Scrive Laghi: «Il tentativo di coinvolgere me e la coalizione che rappresento in una vicenda che non ci riguarda è destinato a cadere nel vuoto. Ed anzi se dovesse essere qualcosa di più di una “trovata” elettorale, di dubbio gusto e scarsa qualità, di qualche nostro competitore, invito vivamente a procedere per le vie legali, fin qui soltanto minacciate, nei confronti di persone per altro riferite come individuate.

Ho purtroppo sperimentato spiacevoli e continuative attività denigratorie e diffamatorie contro la mia persona, fin dall’inizio di questa lunga campagna elettorale (da individuati – quelli si! – esponenti della politica cittadina di piccolissimo cabotaggio) – prosegue Ferdinando Laghi – che ha visto me e i miei sostenitori del tutto sordi e impermeabili a queste provocazioni e invece sempre più determinati verso quel cambiamento, tanto necessario alla ripresa della nostra Castrovillari. A cominciare da quei comportamenti occulti, troppo spesso diversi dalle declamazioni palesi.

A questo punto – conclude il candidato delle Civiche e di FLI e IDV – c’è solo da augurarsi che quest’ultimo scorcio di campagna elettorale possa ritrovare un livello di serenità e civiltà almeno accettabile, al di sotto del quale noi non siamo comunque disposti a scendere».

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: