Home > Castrovillari, News, Politica > Nuovo cimitero Castrovillari, concluse le procedure che bloccavano le costruzioni

Nuovo cimitero Castrovillari, concluse le procedure che bloccavano le costruzioni

Castrovillari (CS) – Pare avviata a soluzione l’annosa questione della costruzione delle cappelle gentilizie nel nuovo cimitero di Castrovillari, più volte sollecitata dalla politica oltre che dalla nostra testata. [VIDEO]. Il sindaco di Castrovillari, Franco Blaiotta, fa sapere che «sono state concluse tutte le procedure relative per la realizzazione di 31 cappelle gentilizie per cui  era stato  richiesto il  nullaosta  da parte della Sovrintendenza dei Beni  Ambientali e Paesaggistici di Cosenza. Un dato importante ed atteso – dichiara Blaiotta – che tra l’altro fa giustizia di tanti strumentali allarmismi. I progetti degli altri lotti stanno seguendo l’iter per la loro  realizzazione».
«Voglio, poi, ricordare – prosegue il primo cittadino – che dal 2008 al 2011 sono stati appaltati circa 500 loculi  e si stanno  per edificare  altri 168. Tutto ciò per un importo complessivo di oltre 650mila euro. Sono stati, inoltre,  effettuati lavori di riqualificazione dell’area cimiteriale e svolti interventi di carattere  geologico nel rispetto delle norme; tra l’altro è stato ottenuto il nulla osta per la realizzazione del muro di cinta.

Non bisogna dimenticare, poi, che questa Amministrazione comunale ha trovato nel 2002, appena insediata, il Cimitero privo di loculi e abbandonato a se stesso, tanto che è stata costretta a recuperare gli spazi residui proprio per costruire altre edicole ed evitare che la situazione diventasse realmente ingovernabile. Per di più i loculi costruiti nel 1975 non risultavano adeguatamente coperti e, dunque, soggetti al degrado delle intemperie.
A tal proposito abbiamo recuperato circa 80 loculi e rifinito altre cappelle che l’incuria colpevole delle precedenti amministrazioni aveva abbandonato ad un inesorabile destino di degrado.

E’ stato necessario, in seguito, adeguare anche la sala mortuaria, e si è provveduto, poi, per garantire la sacralità dei luoghi ad installare un  sistema di video sorveglianza su tutto il perimetro cimiteriale. L’Amministrazione ha anche  provveduto ad acquisire ben 35mila mq di  terreno per l’ampliamento del Cimitero, che corrispondono al doppio dell’attuale.
E le risorse, di cui l’Amministrazione comunale ha potuto disporre con  l’assegnazione, come da bando, delle aree cimiteriali, sono state  prontamente investite per la realizzazione di un progetto riguardante l’attuazione della nuova area cimiteriale che la città attendeva da oltre un trentennio.

Ogni cittadino, oggi – conclude Blaiotta – può prendere visione delle realizzazioni effettuate e di ciò che è stato fatto nella nuova area cimiteriale, che risulta strutturata,  come da progetto, ed urbanizzata, e su cui è già visibile  la realizzazione di qualche cappella privata.

Insomma una serie di interventi, azioni e realizzazioni che la dicono lunga su come ci siamo mossi sin dall’inizio del nostri mandati e su come abbiamo seguito ed affrontato tale questione, consapevoli  che il culto dei morti è organica espressione della nostra storia e della nostra cultura».

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: